La Società Operaia cresce, De Donno: Necessario educare quotidianamente alla legalità

GALATINA-Era il 6 marzo del 1879 quando il primo deputato galatinese al parlamento italiano, Nicola Bardoscia, fondò l’associazione di mutuo soccortso degli operai di Galatina, più nota come Società Operaia. Si impose agli occhi di tutti per il suo alto livello morale e sociale con uno Statuto ed un regolamento, più volte revisionato. Oggi attivissima sul terrritorio si dedica alla formazione sociale e culturale, e porta avanti i valori che la centenaria istituzione ha tramandato di generazione in generazione. Oggi l’ingresso di nuovi soci effettivi e nuovi soci onorari, tra questi il neo sindaco di Galatina Marcello Amante. Dopo la cerimonia d’ingresso il Procuratore Aggiunto della Repubblica Antonio De Donno si è soffermato a parlare di legalità, “perchè – è stato detto – è sempre fondamentale  un’attiovità quotidiana di edicazione alla legalità

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*