Lavoro “nero” ed “irregolare”: blitz delle Fiamme Gialle

QuattroStelle

SALENTO- Il Comando Regionale  della Guardia di Finanza di Puglia ha disposto l’esecuzione di un piano straordinario di interventi finalizzato a prevenire e reprimere il fenomeno del lavoro “nero” ed “irregolare”, nonché le connesse manifestazioni di illegalità.

L’operazione ha registrato l’esecuzione di ben 183 interventi, nel corso dei quali sono stati scoperti 181 lavoratori impiegati totalmente “in nero”, oltre a  20 lavoratori la cui posizione è risultata “irregolare”, con la conseguente verbalizzazione di complessivi 93 datori di lavoro.

Ben 135 invece sono le posizioni lavorative ancora in fase di definizione, per le quali sono necessari ulteriori accertamenti. Nell’operazione, è finito nei guai un uomo che accompagnava dei turisti nelle grotte di Santa Maria di Leuca. A Gallipoli nei guai un maestro d’ascia.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*