Enel Basket Brindisi: dopo il coach Sacchetti, addio anche all’assistant coach Esposito

BRINDISI – Dopo l’addio a coach Sacchetti, arrivano anche i saluti con Marco Esposito l’assistente allenatore arrivato a Brindisi nel 2014; nelle ultime due stagioni sportive ha ricoperto anche il ruolo di responsabile del settore giovanile.  Sul sito nella New Basket Brindisi la società lo ha salutato augurandogli le migliore fortune e porgendogli i più sentiti e calorosi ringraziamenti per il lavoro svolto. Dal canto suo Esposito ha salutato squadra e tifosi con un post su Instagram dove ha concluso con una frase molto affettuosa: “Non è un addio ma è solo un arrivederci. Grazie e sempre forza Brindisi”. Ora lo attende il training camp a Folgaria con la Nazionale e poi potrà iniziare la sua nuova avventura nello staff della Olimpia Milano, la squadra milanese di Giorgio Armani. In casa Brindisi invece, nei primi giorni della prossima settimana, la società dovrebbe sciogliere il nodo intorno al nome del coach: si deciderà tra Dell’Agnello, Vitucci e Ramondino col primo in leggero vantaggio. Continua così l’opera di rinnovamento in vista della prossima stagione, certi comunque che Brindisi continuerà a tifare per i propri giganti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*