Incendia la casa dei genitori e ruba un fucile: denunciato dai carabinieri

CURSI – La scorsa notte, alle 00:30 circa, i Carabinieri della Stazione di Maglie sono intervenuti a Cursi, via Ugo Foscolo, dove era stato appiccato un incendio ad una abitazione temporaneamente disabitata poiché i proprietari si erano trasferiti in altra dimora estiva. Le fiamme, domate dai Vigili del Fuoco di Maglie, hanno causato danni seri alla struttura rendendola inagibile. Dal sopralluogo effettuato dai Carabinieri, sono emerse le tracce di responsabilità a carico del figlio non convivente del proprietario di casa, con problemi di alcolismo cronico. Inoltre, dall’abitazione, è risultato mancante uno dei due fucili da caccia legalmente detenuti dal proprietario. Immediate ed ininterrotte sono scattate le ricerche culminate nella mattinata odierna quando i Carabinieri hanno rintracciato a Martano il responsabile. Questi, nel corso della mattina di oggi è ritornato sul luogo del reato rimettendo al proprio posto l’arma asportata, nel tentativo di eliminare le prove a suo carico, ma le indagini lampo dei Carabinieri hanno consentito di ricostruire pienamente la vicenda, recuperare l’arma e denunciarlo a piede libero.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*