Panda fugge all’alt: 46enne leccese arrestato dopo l’inseguimento sulla statale

TUTURANO- L’inseguimento sulla statale Brindisi-Lecce è durato almeno un quarto d’ora, dopo la fuga all’alt: lui davanti, con la sua Panda, dietro la pattuglia dei carabinieri. Scene da film, ieri: un 46enne residente a Lecce, Luca Briganti, era sulla strada provinciale 81 quando ha deciso di non fermarsi all’intimazione dei militari della stazione di Tuturano, per un controllo.

L’uomo, celibe, disoccupato e già noto alle forze dell’ordine, è stato fermato all’altezza dello svincolo per San Pietro Vernotico e arrestato. Ora è nel carcere di Brindisi.

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*