Si torna alle urne per i ballottaggi: ecco come e per chi si vota

Ultima chance per i candidati sindaco dei nove Comuni al ballottaggio: ecco come si vota

SALENTO – Si torna alle urne in nove comuni dell’intero Salento. Seggi aperti, dunque, domenica 25 giugno dalle 7 alle 23 a Lecce, Casarano, Galatone, Galatina, Tricase, Taranto, Mottola, Martina Franca e Palagiano.

Sulla scheda l’elettore troverà i nomi dei due candidati e le liste a sostegno. Per esprimere correttamente il proprio voto, basterà tracciare un segno sul rettangolo entro il quale è scritto il nome del candidato prescelto.

Il turno di ballottaggio – stabilisce il Viminale – è una prosecuzione delle operazioni del primo turno, pertanto potranno votare solo gli elettori che avevano maturato il diritto al voto entro l’11 giugno 2017, compiendo dunque i 18 anni entro quella data. In più, gli aventi diritto, potranno votare al ballottaggio anche se, al primo turno, non lo hanno fatto.

Ai seggi bisognerà presentarsi con un documento di riconoscimento valido e con la tessera elettorale, da richiedere all’ufficio competente del comune di residenza nel caso la si fosse smarrita.

A Lecce a contendersi la fascia da primo cittadino saranno Carlo Salvemini e Mauro Giliberti, a Casarano Gianni Stefano e Mauro Memmi, a Galatone la sfida sarà tra Livio Nisi e Flavio Filoni, a Galatina tra Giampiero De Pascalis e Marcello Amante, a Tricase tra Fernando Dell’Abate e Carlo Chiuri.

A Taranto il ballottaggio sarà tra Rinaldo Melucci e Stefania Baldassarri, a Martina Franca tra Francesco Ancona e Eligio Pizzigallo, a Mottola tra Raffaele Ciquera e Piero Giovanni Barulli, a Palagiano tra Donatello Borracci e Domiziano Lasigna.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*