Tenta di gettarsi dal secondo piano: 36enne salvata in extremis

LEQUILE- Tragedia sfiorata a Dragoni, frazione di Lequile, dove questa mattina una donna di 36 anni ha tentato il suicidio cercando di buttarsi dal secondo piano di una palazzina. Fortunatamente è stato evitato il peggio. Proprio mentre si trovava in piedi sul cornicione, sono giunti in sui soccorso vigili del fuoco, carabinieri e 118. La ragazza è stata salvata in extremis e sottoposta a tutti gli accertamenti del caso. All’origine del folle gesto sembra una delusione d’amore. Durante il sopralluogo è stata rinvenuta una bottiglia con del liquido infiammabile.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*