Tragedia sulla Statale 101. Muore il conducente di un furgone

LECCE-GALLIPOLI-Prima un tentativo di sorpasso, poi la brusca sterzata e una frenata, infine il furgone si schianta sul guard rail, lo oltrepassa e finisce la corsa contro un muro. Un impatto violento in seguito al quale il furgone si è accartocciato e il conducente, Vincenzo Conte, 45 anni di Carmiano, è morto all’istante. La tragedia nel tardo pomeriggio sulla statale 101 Gallipoli -Lecce. Lo schianto è avvenuto all’altezza dello svincolo per Nardò. Secondo i primi sopralluoghi effettuati dagli agenti della Polizia Stradale sembra che il conducente del furgone della ditta Barone di Matino abbia fatto tutto da solo. A farlo uscire di strada forse un malore, oppure la perdita improvvisa del controllo del mezzo nel tentativo di voler imboccare, in ritardo, la complanare per Collemeto. Sono stati gli automobilisti di passaggio a dare l’allarme e a chiamare i soccorsi. Una volta arrivati sul posto i vigili del fuoco hanno estratto l’uomo dalle lamiere, ma per lui non c’era più nulla da fare. Sul posto anche due ambulanze del 118 e le pattuglie della Stradale che ora sta ricostruendo la dinamica. La vittima, che non aveva documenti con sé, è stata riconosciuta dai suoi colleghi, fatti arrivare sul posto.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*