Brutale aggressione per 100 euro. Tre arresti

SAN MICHELE SALENTINO-Pestato a sangue da tre connazionali che volevano rubargli 100 euro. E’ la brutta avventura vissuta da un pakistano a San Michele Salentino, provincia di Brindisi, ricoverato in ospedale con una prognosi di 20 giorni.

Il pestaggio è avvenuto nel centro storico dei paese e dopo l’intervento dei carabinieri i tre aggressori sono stati arrestati in flagranza di reato. Si tratta di tre pakistani di 24, 26 e 31 anni, residenti a San Vito dei Normanni. L’accusa è di tentata rapina in concorso. Ad allertate i carabinieri sono stati alcuni passanti che hanno assisitito alla scena.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*