Sottrae risparmi dei clienti: patteggia dipendente Mps

ARADEO- Una condanna a otto mesi e 350 euro di multa per un dipendente della banca Monte dei Paschi di Aradeo. Ad emettere la sentenza il giudice Michele Toriello. L’uomo, assistito dall’avvocato Ada Coluccello, ha patteggiato la pena per appropriazione indebita. L’accusa è di aver sottratto dai conti corrente di quattro clienti della filiale circa 16 mila euro. Prelievi a più riprese, della portata di oltre 1000 euro, nell’arco di tempo tra il gennaio e il luglio 2005.  Sono state le vittime a denunciare gli ammanchi nei loro conti correnti e a dare il via alle indagini che hanno portato ad individuare nel dipendente il responsabile. La banca ha risarcito successivamente i clienti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*