Trasparenza e riduzione degli sprechi: Delli Noci in sella ai suoi cavalli di battaglia

Jpeg

LECCE2017 – Un modo di amministrare policentrico, con avvisi pubblici, concorsi di idee e un codice etico antimafia a firma di tutta la sua squadra. Il candidato sindaco di movimenti civici e udc Alessandro Delli Noci espone i pilastri portanti del suo governo in caso di vittoria.

Che fine ha fatto -dice- a proposito di rispetto delle regole, la graduatoria di assegnazione di alloggi popolari che entro il 30 aprile il comune avrebbe dovuto pubblicare?

La mia squadra è pronta ad aggiornarsi perché amministrare con competenza è fondamentale. Cosí come è necessario istituire una centrale unica di acquisti per ottimizzare i costi e ridurre gli sprechi. Un comitato di sorveglianza monitorerá le spese pubbliche.

In merito all’indagine antiracket in corso commenta:“non siamo né sciacalli né sceriffi, quello che sta accadendo all’amministrazione uscente non ha bisogno dei nostri giudizi. Ma di un impegno serio affinché vicende del genere non si ripetano, questo si: prevenire, questo si“.

Le pratiche del suo governo, annuncia, viaggeranno anche on line. “Nel convertirsi al futuro i cittadini non saranno lasciati soli -precisa- gli sportelli d’aiuto sapranno introdurli ai nuovi servizi 3.0″. 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*