Da Brindisi a New York: Rita Manelli vola al Festival della Musica Italiana

BRINDISI- Il 7 Maggio a Lecce, durante il corso avanzato di discografia “Creative Music Arts” diretto da Elisabetta Macchia e Giorgio Mongelli, è stata selezionata da Antonio Vandoni, direttore artistico di Radio Italia, la prima interprete italiana che avrà accesso diretto al Festival della Musica Italiana di New York che si terrà il prossimo 10 Settembre 2017: Rita Manelli, che presenterà il brano “Un’altra storia”.

Rita è nata a Brindisi il 29 Marzo 1997 e vive in un piccolo paese della stessa provincia, San Vito dei Normanni. Ha sempre avuto fin da piccola l’amore per l’arte ed in particolare per il canto. Nel 2010 è stata selezionata a fare parte del conservatorio ”Tito Schipa” di Lecce nella classe di canto jazz; segue gli studi in Conservatorio con molta determinazione e passione affrontando, con impegno e dedizione, tutti gli esami richiesti. Nel 2016 ha concluso i cinque anni pre-accademici del Conservatorio e nello stesso anno ha terminato gli studi scolastici diplomandomi al Liceo Scientifico ”Leonardo Leo” di San Vito dei Normanni. Con grande gioia ha superato gli esami di ammissione presso il Conservatorio di Musica ”Nino Rota” di Monopoli, nel quale conseguirà la laurea in Canto Pop. Ha iniziato ad avere contatti con artisti di vario genere e a farsi conoscere partecipando a vari Stage di formazione.

Il 30 luglio 2015, ha registrato a Milano il mio primo singolo negli studi ”Up Music” di Enrico Kikko Palmosi e Sabatino Salvati. Da qui sono iniziati una serie di progetti e di avventure. Il suo primo inedito ”Non avere paura” è dedicato a suo fratello, scomparso da qualche anno a causa di un incidente stradale. Ha inciso altri due singoli, ”Ti voglio” e ”Non passi mai” firmati ”Rosso al Tramonto” e ha partecipato alla realizzazione di un disco natalizio nella compilation di Bobby Solo insieme ad altri artisti con una cover arrangiata dal titolo ”White Christmas”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*