Melica: l’amministrazione uscente parla di risparmio ma qualcosa non torna

LECCE – “L’Amministrazione uscente, nella Giunta di oggi a meno di due mesi dalle elezioni ha approvato una riorganizzazione amministrativa che si autodefinisce finalizzata al risparmio: peccato che contemporaneamente si emanano due bandi per reclutare due dirigenti dall’esterno“. Così Luigi Melica, Capogruppo Udc a Palazzo Carafa interviene in una nota stampa.
La riforma, peraltro, è passata con il voto contrario dell’Assessore Brandi la quale lamenta il probabile avvicendamento della sua dirigente, la dottoressa Perulli, madre del candidato sindaco Alessandro Delli Noci -prosegue Melica- In pratica la Brandi, candidata alle prossime elezioni con Giliberti e quindi contro Delli Noci stima talmente la dottoressa Perulli da chiedere che sia lasciata al suo posto pur sapendo che non la voterà. Un applauso sincero all’Assessora Brandi. Mi chiedo -conclude il Capogruppo Udc con quella che sembrerebe un’allusione- a chi assegneranno i servizi sociali, domani quando saranno assegnati i Peg“.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*