Giliberti: vigile di prossimità e camper mobile per una Lecce “negli occhi del cittadino”

LECCE- “Maggiore sicurezza significa anche meno tolleranza nei confronti di chi infrange le regole in tutta la città a partire dalle periferie, dove attiveremo il vigile di prossimità attraverso un camper mobile degli agenti di Polizia Municipale; presso il loro Comando, invece, istituiremo un tavolo tecnico permanente  con la presenza del Comandante e le rappresentanze dei residenti dei rioni, dei borghi e delle marine”. Così il candidato del centrodestra Mauro Giliberti. “In tutti i quartieri -continua- verranno potenziate l’illuminazione stradale e la videosorveglianza sia in città che lungo tutta la litoranea, con le immagini costantemente monitorate dalla nuova sala operativa dei Vigili Urbani. Con l’aiuto delle autorità di pubblica sicurezza, in primis il Questore debelleremo la prostituzione sulle strade cittadine e l’abusivismo commerciale. Inoltre auspichiamo un’interazione costante tra Esercito e Polizia Locale per la prevenzione della criminalità. Sicurezza a 360° –conclude Giliberti– per una Lecce “Negli occhi del cittadino“.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*