Trovato senza vita in una pozza di sangue: tragedia a Leverano

LEVERANO – Era in una pozza di sangue e per lui non c’era già più nulla da fare. Tragedia a Leverano, dove nella tarda mattinata di oggi è stato ritrovato senza vita Giovanni Mangia, 53 anni. La macabra scoperta  nella sua abitazione di via Don Minzoni.

Sul posto sono intervenuti 118 e carabinieri. L’uomo sarebbe deceduto per cause naturali, all’origine un’emorragia interna, e sembra che il suo cuore avesse già cessato di battere da diverse ore.

La salma è stata trasferita nella casa mortuaria Santa Chiara di Leverano.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*