Assessorati e sussidiarietà mancata: ecco il libro sul sistema della Regione Puglia

LECCE-  Burocrazia, politica impostata e contraddizioni. C’è tutto questo e molto di più in “Lineamenti di Diritto costituzionale della Regione Puglia”: un libro scritto a più mani (da Giuseppe Campanelli, Michele Carducci, Isabella Loiodice e Vincenzo Tondi della Mura), sia da professori sia da coloro che già lavorano all’interno della Regione Puglia.

Un lavoro indirizzato a chi ha voglia di conoscere come funziona il sistema e che pone come punto interrogativo se il modello dell’uomo solo al comando vale anche per la Regione o no. Si parla quindi di problematiche interne, di contraddizioni, del fatto che si dia poco spazio alle realtà locali. Sì perchè, secondo il professore Vincenzo Tondi della Mura, nell’attività legislativa gestita dagli assessorati mancherebbe proprio la sussidiarietà e la conoscenza dei veri bisogni dei cittadini, che purtroppo restano ancora oggi all’esterno del sistema.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*