No Tap, approvata la mozione M5S contro gli espianti. M5S: Noi scudo del territorio

BARI- Questo pomeriggio il Movimento 5 Stelle è riuscito a far discutere ed approvare la mozione orientata a contrastare l’espianto degli ulivi operato da TAP con il beneplacito del Governo e nonostante le proteste dei territori e l’opinione contraria dell’istituzione regionale.
“Siamo soddisfatti per l’approvazione di questa mozione per la quale ci siamo battuti – dichiarano gli otto consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle – e siamo soddisfatti anche di essere riusciti ad ottenere il passo indietro degli altri colleghi di opposizione che con il loro voto contrario in capigruppo avevano inizialmente fatto saltare la discussione della mozione.  Con questa mozione – proseguono i 5 stelle – abbia chiesto ad Emiliano di dar seguito con dei fatti concreti a parole e annunci. In particolare abbiamo impegnato la giunta a chiedere all’Avvocatura di valutare l’impugnazione della nota ministeriale, con cui vengono violate le competenze regionali, e contestualmente procedere con un esposto in Procura perchè queste attività, pur non rappresentando un vero e proprio inizio dei lavori, sono ad essi propedeutiche.  Il Movimento 5 Stelle – concludono – è e sarà sempre in prima linea per la difesa del nostro territorio; se qualcuno, forte degli accordi stretti con la vecchia politica, pensa di poter venire a distruggere il territorio pugliese senza trovare resistenza, si sbaglia di grosso”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*