Emiliano rilancia l’Imid, Minelli è grato: “ora progetto serio e condiviso”

LECCE- “Anni di buio” li definisce, quelli passati dalla chiusura del centro Imid di Campi Salentina da lui voluto e diretto.

Il dott. Mauro Minelli ora apprende con gratitudine dell’intenzione, espressa ai microfoni da Emiliano, di riaprire il centro per Disordini infiammatori immunomediati, che era struttura di riferimento per pazienti che arrivavano da tutta l’Italia, oltre che per chi è affetto da MCS, Sensibilità chimica multipla.

Una battaglia giudiziaria ha determinato la chiusura del centro, ma a settembre è arrivata l’archiviazione. E ora, stando alle parole del governatore Emiliano, la riapertura dell’Imid potrebbe diventare realtà. Serve, però, un progetto serio e, soprattutto, condiviso.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*