Accordo per la riqualificazione dello stadio via Del Mare, la proposta di Giliberti all’Us Lecce

LECCE-  Un accordo tra Unione Sportiva Lecce e Comune che possa essere vantaggioso per entrambi: da una parte l’amministrazione abbatte drasticamente, almeno del 50% i 345 mila euro che la società sportiva corrisponde annualmente al comune per le spese di gestione dello stadio, dall’altro l’Unione Sportiva si impegna a riqualificare l’intera area che circonda il via del mare, partendo da piazzale Adamo sino all’antistadio, area adesso completamente abbandonata. Al momento soltanto una proposta che il candidato sindaco per il centrodestra mauro Giliberti ha studiato nella sua fattibilità e avanzato al presidente Saverio Sticchi Damiani, con il quale c’è stato, ha detto Giliberti, un cordiale colloquio.

Una zona della città che potrebbe rinascere quindi grazie alla stipula di una concessione ventennale in favore dell’Unione Sportiva Lecce con un unico vincolo: ricordare le grandi glorie del Lecce. Ma anche lo stesso stadio ha bisogno di interventi importanti. Come già accade in altre città uno sponsor potrebbe legare il suo nome allo stadio e in cambio completarne la copertura.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*