Anche i civici di centrosinistra divisi tra Primarie e non

LECCE- Se il movimento Idea per Lecce a maggioranza potrebbe puntare sulle Primarie pur non essendoci unanimità su questa per la visione diversa tra Mola e Barletti, il Movimento una Buona storia per Lecce punterebbe ad un comitato, o cabina di regia, per individuare il possibile successore di Perrone. Per Mola idee e metodo potrebbero passare per le primarie ma sarà meglio riconfrontarsi in un imminente incontro.

Alla convention di Idea per Lecce, Lecce Bene Comune, Una Buona Storia Per Lecce, Lecce Città Pubblica ed anche una buona rappresentanza del Pd dall’On. Rotundo al capogruppo Pd di Palazzo Carafa Foresio, fino al segretario cittadino Marra passando per l’On. Capone e l’On.Massa. Nei giorni scorsi qualcuno aveva richiesto l’intervento dei parlamentari e della vice ministra per risolvere la questione di Lecce, ma Massa censura l’ipotesi e indica come unici risolutori possibili i gestori del Pd.

Alla Convention, dopo aver chiesto incontro a Berlusconi, anche il candidato sindaco Alessandro Delli Noci: “condivido molti punti di Idea per Lecce ma vado avanti per la mia strada, non appoggiando il candidato del centrosinistra, al di là del nome che verrà fuori”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*