Tenta il suicidio tagliandosi le vene a scuola: tragedia sfiorata per una 15enne

LECCE- E’ accaduto intorno alle 10.15. Una ragazza di circa 15 anni avrebbe cercato di uccidersi tagliandosi le vene nel liceo scientifico “Banzi Bazoli” di Lecce.

La ragazza è stata trovata in un vero e proprio lago di sangue nei bagni dell’istituto scolastico da una professoressa e da una collaboratrice scolastica che hanno cercato immediatamente di soccorrerla lanciando poi l’allarme.

Sul posto è intervenuta una ambulanza del 118 che ha trasportato la ragazza in ospedale in codice giallo e che attualmente non risulta essere in pericolo di vita. Sul posto è arrivata anche una pattuglia dei carabinieri che ha avviato le indagini per chiarirela vicenda e le motivazioni del gesto. Dell’accaduto è stato informato anche il tribunale per i minorenni di Lecce.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*