Salvemini: dopo 20 anni non mi ricandiderò in Consiglio Comunale

“Dopo oltre vent'anni di impegno e militanza nello spazio pubblico cittadino - scrive su Fb Salvemini- è giunto il momento di passare il testimone"

LECCE- Attraverso il suo profilo Fb , Carlo Salvemini conferma, come anticipato mesi fa ai nostri microfoni, la sua volontà di non ricandidarsi al consiglio comunale.
“Dopo oltre vent’anni di impegno e militanza nello spazio pubblico cittadino – scrive- è giunto il momento di passare il testimone. Non mi ci vedo a fare il “professionista” a Palazzo Carafa, per quanto legittimato dal consenso dei cittadini. Speravo di arrivare al 2017 in condizioni diverse, ed ho lavorato insieme a diversi amici per questo. Le cose sono andate diversamente. Considero mancato l’obiettivo al quale più tenevo: aprire un cantiere di partecipazione civica dove coinvolgere all’impegno politico per la città la generazione dei trentenni e quarantenni; motivarli oltre l’adrenalina delle campagne elettorali, che inevitabilmente evapora dopo il voto; trasmettere la passione ad occuparsi dei problemi della propria comunità. Non ci sono riuscito e – per parte mia – assumendomi la responsabilità di questa sconfitta traggo le conseguenze facendomi da parte”.