Dopo il Sì dei berlusconiani, giunge il consenso degli alleati

Dopo il Sì di Forza Italia alla candidatura di Mauro Giliberti a Sindaco di Lecce, giunge il consenso da parte degli alleati. Pagliaro: "Persona giusta per riunificare la nostra coalizione". Soddisfazione anche da Cor e Noi con Salvini

LECCE- Dopo il Sì ufficiale di Forza Italia alla candidatura di Mauro Giliberti, giunge il commento di soddisfazione da parte di Paolo Pagliaro, dell’Ufficio di Presidenza Nazionale di Fi: “Giliberti è una candidatura in cui credo. Un professionista serio, un uomo di dialogo e confronto, un amico. Quella personalità della società civile che auspicavo dall’inizio del dibattito sul candidato sindaco di Lecce e che, finalmente, pare che la coalizione abbia individuato per rappresentarla”.  “Il direttivo di Fi -prosegue- ha confermato la sua adesione a Giliberti, dimostrando grande lungimiranza e voglia di vincere le elezioni. Giliberti è la figura che evocavo tempo fa: non un politico ma un uomo che è riuscito a conquistarsi stima e ammirazione da parte della città con il suo lavoro e che può immaginare un rilancio economico reale della nostra città e del nostro territorio, che conosce benissimo. A lui mi lega un antico e profondo sentimento di amicizia e sono sicuro che Mauro sia la persona giusta per riunificare la nostra coalizione. Se le intenzioni di tutte le forze politiche sono serie, lo verificheremo domani -conclude- in sede di tavolo di coalizione”.

E ancora, in merito al Sì di Fi, interviene la segreteria provinciale di NOI con Salvini: “Esprimiamo soddisfazione –affermano in una nota congiunta Leonardo Calò e Mario Spagnolo-per una candidatura nata da un percorso che ci ha visti attivamente partecipi nonché dal confronto, anche acceso e serrato, di posizioni diverse che però hanno saputo trovare una validissima sintesi nell’interesse unico della città di Lecce. Attendiamo i giusti passaggi formali con i partiti della coalizione così da poter iniziare a lavorare alla stesura del programma elettorale che dovrà – almeno dal nostro punto di vista – incentrarsi sulla lotta al degrado ed al disagio sociale, sulla sicurezza, sulle politiche giovanili, sul sostegno al commercio ed alla imprenditoria locale e su un rilancio reale delle marine leccesi”.

Soddisfazione anche da Antonio Gabellone, Coordinatore Provinciale dei COR: “Esprimiamo soddisfazione per la decisione di Forza Italia di cogliere positivamente l’apertura del nostro partito su una soluzione esterna e condividere la candidatura di Mauro Giliberti, persona stimata ed ottimo professionista, come Sindaco di Lecce.Domani pomeriggio alle ore 18 è convocato il tavolo della coalizione per proseguire nel lavoro di unità del centrodestra e, ci auguriamo, di ulteriore allargamento ad altri partiti e realtà civiche della città” .