Condannato per l’omicidio Bianco: domiciliari per Zacheo

LECCE- La Corte d’Assise d’Appello ha concesso i   domiciliari  ad Antonio Zacheo, il 30enne di Martano condannato a trent’anni  per l’omicidio di Massimo Bianco, il 41enne assassinato nella campagne di Martano il 29 giugno 2012.La Corte,  accettando l’istanza presentata dalla difesa,  ha ritenuto adeguata la misura dei domiciliari anche perchè il 30enne è un soggetto incensurato e non inserito in contesti di criminalità organizzata. La sentenza d’appello è prevista per il prossimo gennaio.

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*