Ecotekne, tornano i ladri e mettono tutto a soqquadro

LECCE-Probabilmente puntavano ai computer e al denaro contante, ma non sono riusciti ad entrare in segreteria ed hanno virato sui distributori automatici di bibite e merendine. Nuova visita dei ladri nel complesso Ecotekne, sede dell’Università del Salento alle porte di Monteroni.
La banda ha agito tra sabato e domenica, quando il campus è chiuso. I ladri non hanno esitato, oltre a distruggere le macchinette, a mettere a soqquadro i corridoi e a danneggiare gli infissi per entrare nei locali e nei corridoi. È l’ennesima volta che il complesso è preso di mira dai malviventi.

«Da parte mia -afferma il Rettore Vincenzo Zara- e di tutta l’Amministrazione centrale dell’Ateneo vi è la massima attenzione perché vengano accertate le responsabilità e si fermi la sequenza di questi spiacevolissimi episodi… La questione verrà portata all’attenzione del Consiglio di Amministrazione nella prossima seduta del 19 dicembre… Naturalmente -conclude- è massima la collaborazione con le Forze dell’ordine: siamo fiduciosi che si possano assicurare alla giustizia i responsabili di tali inqualificabili gesti».

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*