Tragedia sulla Calimera- Martano: morto 22enne

CALIMERA – Non ha sofferto, Giacomo. E questa è probabilmente l’unico elemento meno straziante per la sua famiglia, distrutta dal dolore più atroce, inconsolabile.  Si è spenta sull’asfalto, a soli 22 anni, la vita del giovane Giacomo D’Aurelio, di Borgagne, frazione di Melendugno. Intorno alle 4,00 del mattino, finito il turno nel ristorante di Martano dove lavorava come pizzaiolo, pare stesse raggiungendo degli amici a Calimera, prima di rientrare a casa. Era da solo nella sua auto, una Opel Corsa, quando, subito dopo una rotatoria sulla provinciale Calimera-Martano, deve aver perso il controllo della guida.

L’auto è finita fuori strada, schiantandosi contro il muretto al margine della carreggiata. I primi soccorsi li hanno prestati gli automobilisti di passaggio, poi è arrivata l’ambulanza del 118, ma Giacomo non respirava già più. Un’intera comunità si stringe alla sua famiglia, gli amici sono distrutti.

Giacomo
Giacomo

Saranno i carabinieri, e l’esame autoptico che è stato disposto, a cercare di dare delle risposte sulla dinamica dell’incidente. Anche se un perché, quando la vita di un ragazzo così giovane si spegne all’improvviso, è impossibile trovarlo.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*