Giudice di Pace, l’appello del Sindaco ai colleghi vicini: “Contribuite anche voi”

GALLIPOLI- “Considerata la realtà dei fatti, sono costretto a fare un appello pubblico ai Comuni di Alezio, Parabita, Sannicola, Tuglie– così il primo cittadino di Gallipoli Stefano Minerva parla dell’assenza della figura del Giudice di Pace che “conduce gli interessati dei paesi suddetti- continua il sindaco- a riversare il bisogno nella sezione della nostra città. Ma la situazione, divenuta insormontabile, mi induce a fare un appello” Conclude.
“Impossibile farcela da soli, abbiamo bisogno di altre risorse e non è giusto che Gallipoli debba continuare ad arrancare– incalza Minerva- Attualmente, il Tribunale si trova in condizioni catastrofiche: oltre al bisogno di personale, qualificato e preparato di cui abbiamo urgentemente bisogno, richiediamo anche un supporto in termini economici, al fine di far fronte a mancanze materiali quali, per esempio, cancelleria e macchinari di ufficio”.“Non possiamo più aspettare- conclude-l’indifferenza di chi usufruisce senza contribuire non produce nulla. Il mio appello è rivolto anche all’Ordine degli Avvocati affinché possa sollecitare e contribuire alla causa”

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*