Basso rischio sismico nel Salento? Dato solo statistico. Cresce anche l’erosione costiera.

LECCE-L’allerta terremoto nel Salento non ha nessuna ragione di esistere, ma meglio non abbassare la guardia sopratutto per la vicinanza ad epicentri piuttosto caldi.

Lo dicono i dati statistici, lo conferma il Prof. Giovanno Leucci Ricercatore e geofisico del CRN di Lecce che ha partecipato alla tre giorni di Convegno Nazionale di Geofisica della Terra Solida organizzato dal comitato di ricerca insieme a Ogs e Unisalento.

Il rischio idrologico invece è una certezza: i dati aggiornati presentati dal Cnr, proprio in occasione del raduno di circa 400 studiosi provenienti da tutta Italia, servono proprio a questo: partire dalle constatazioni evidenti e elaborare un programma di prevenzione mirata.

 
Abitare Pesolino

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*