Caturano: “Tanta la voglia di riscatto”

LECCE – Sasà Caturano è pronto a rientrare dopo la giornata di squalifica che lo ha visto ai box contro il Cosenza. L’attaccante giallorosso è a secco da sei giornate. “L’attaccante vive per il gol – dichiara -, ma a me interessa principalmente il risultato di squadra.

“Mi è mancata la partita e ovviamente anche il gol, però le sfide si vincono con il gruppo non con il singolo giocatore – aggiunge l’attaccante campano -. Castellammare una piazza esigente come Lecce, faremo di tutto per vincere la partita. In tribuna ci saranno amici e parenti. Sappiamo che è un momento difficile e che ne usciremo fuori, siamo consapevoli che bisogna dare di più – continua -. Personalmente sono partito bene, ma non c’è stato un calo fisiologico. È da alcune partite che non segno, ma è un dato che non mi preoccupa. A Castellammare andremo con una grande voglia di riscatto. Giocheremo sul sintetico dove non siamo abituati, ma non ci faremo nemmeno caso perché è tanta la voglia di riscatto – conclude -. I miei ex compagni non li ho sentiti questa settimana. Inoltre conosco Ripa e Giandomenico, abbiamo lo stesso procuratore. Quello della Juve Stabia è un buon organico e non credo che il gioco della squadra giri intorno a Ripa”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*