Legge di bilancio, nel testo definitivo la restituzione di 13milioni al Comune di Lecce

LECCE- Nel testo definitivo della Legge di Bilancio vengono restituiti al Comune di Lecce 11,3 milioni di euro. Avviene grazie al comma 2 dell’art. 64 ( Interventi concernenti gli Enti Locali) con cui, in seguito ad una sentenza del Consiglio di Stato ed alla rinuncia del Comune ad un altro ricorso, all’amministrazione la somma verrà restituita di diritto.

Il comma stabilisce infatti che, in ossequio ad una sentenza definitiva del Consiglio di Stato del 2012 al Comune di Lecce è attribuita la somma di 8,52 milioni di euro nell’anno 2017 e che, in virtù della rinuncia del Comune ad un ricorso pendente innanzi al Tar Lazio, è attribuita allo stesso Comune una ulteriore somma di 2,8 milioni di euro nel 2018, per un totale quindi di 11milioni e 300mila euro.

Ad annunciarlo con soddisfazione in una nota ufficiale è l’Onorevole Rocco Palese, Vice Presidente della Corte di bilancio alla Camera, sostenitore in prima linea della causa. “Finalmente– conclude l’Onorevole- viene restituito al Comune, e quindi ai cittadini, quel che gli spetta”. 

 
Abitare Pesolino

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*