Brindisi, schianto sull’ulivo dell’incrocio della morte: perde la vita 36enne

BRINDISI- Quello che è già tristemente noto a Brindisi come “incrocio della morte” ha fatto un’ìaltra vittima. Ha perso la vita Marco Omar Orizzonte, 36 anni, di Mesagne.
Il giovane, intorno a mezzanotte, ha perso il controllo dell’auto che guidava, che è andata a schiantarsi contro l’ulivo che sorge proprio al centro del grande rondò di via Appia, quello dal quale si dipartono le strade per Taranto, Lecce e l’ingresso della città messapica.

La Fiat Punto di colore blu ha impattato violentemente contro il grande tronco e per il giovane non c’è stato nulla da fare. All’arrivo dell’ambulanza del 118 non respirava già più. I carabinieri stanno ricostruendo le cause del tragico incidente.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*