Operazione “Coltura”: 18 le condanne

PARABITA-  Sacra Corona Unita a Parabita: sono 18 le condanne inflitte dal gup nel processo nato dall’operazione Coltura, condotta dai carabinieri. 22 gli imputati. Tra le pene più alte, quella a 20 anni per Marco Antonio Giannelli.
Sarà discussa a dibattimento, invece, la posizione dell’ex vicesindaco di Parabita, Giuseppe Provenzano, accusato di concorso esterno in associazione mafiosa. Il politico era tornato in libertà il 18 luglio scorso ed era ai domiciliari da dicembre Secondo le indagini condotte dai Ros, nelle intercettazioni telefoniche effettuate dai Ros di Lecce, Provenzano si era autodefinito il “santo in paradiso” del sodalizio criminale che fa capo a Marco Giannelli, clan a cui avrebbe elargito contributi economici e procurato posti di lavoro, in cambio del sostegno elettorale alle amministrative 2015.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*