Giovane pestato per un post su Facebook: in manette due fratelli

OSTUNI- Una spedizione punitiva: picchiato con un bastone da due fratelli, ha riportato ferite alla testa, al viso e a tutto il corpo. L’aggressione è avvenuta nei pressi dell’ufficio postale di Ostuni. La vittima è un giovane cittadino di Ostuni di origini africane.
Sono stati arrestati due fratelli del posto: Oronzo e Giovanni Iaia, di 32 e 27 anni. Pare che tutto sia nato da un post, che avrebbe indispettito i due, pubblicato dalla vittima su Facebook. Gli hanno dato appuntamento per “chiarire la questione” ma si sarebbero presentati armati di bastone di legno e lo avrebbero picchiato brutalmente.

All’arrivo dei poliziotti del Commissariato di Ostuni, chiamati da un cittadino che ha assistito alla scena violenta, il ferito è stato accompagnato in ospedale. Poco dopo sono stati rintracciati i due fratelli, arrestati per lesioni personali pluriaggravate. Recuperato il bastone, ancora sporco di sangue.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*