Lecce2017, Sticchi:”Io candidato Sindaco? No, grazie ho il Lecce e la mia professione”

LECCE- Sono mesi che la segreteria provinciale, e cittadina , del Pd tentano di dare una soluzione al caso candidato Sindaco per Lecce. La bomba Blasi, da loro innescata, non ha trovato buoni artificieri e se dai nostri microfoni, questo dichiara di poter fare un passo indietro, è altrettanto vero che potrebbe non succedere. Le affermazioni di Foresio a Telerama hanno creato un violento dibattito interno al Partito. In Controvento il capogruppo conferma quanto aveva già annunciato giorni fa ai nostri microfoni ma rincara la dose assieme al vice segretario provinciale, Vincenzo Toma: “Il senatore Stefano decida cosa fare ma l’unica ipotesi per non celebrare le primarie potrebbe essere rappresentata dalla candidatura forte di un nome della società civile e condiviso da tutta la coalizione. Se l’Udc ipotizza ancora di non lasciare il tavolo dei partiti del Ppe sempre a Controvento,Carmelo Isola lancia la possibilità di tornare nel centro sinistra partecipando alle Primarie con un proprio candidato. Per il consigliere regionale Pendinelli se il tavolo di Lecce dovesse fallire sarebbe pronto anche a riconsiderare il proprio appoggio alla maggioranza di Emiliano.  Il Presidente del Lecce ringrazia e dice: “No, Grazie”

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*