Caos Poste S. Donato, Ventricelli: “Pronti a collaborare con amministrazione per risolvere problema”

S. DONATO- “Il problema c’è, ma bisogna collaborare per risolverlo”. Così Vezio Ventricelli, responsabile di Poste Italiane per la Regione Puglia-Basilicata e Molise, intervenire sul disagio che in queste settimane si sta vivendo a San Donato di Lecce. Ne abbiamo parlato qualche giorno fa, su segnalazione da parte di una cittadina che lamentava il fatto di non ricevere posta da circa due mesi. “Nessuno ci sa dire che fine abbia fatto e che cosa possiamo fare. Le conseguenze -sottolineava- potrebbero essere disastrose, con conseguente distacco di luce e gas per ritardo pagamento”.

Il sindaco Ezio Conte, informato del problema , ha anche incontrato il direttore responsabile delle Poste di San Donato, per capire cosa stesse succedendo: “Mi ha spiegato che il problema del mancato recapito delle lettere è riconducibile alla mancanza dei numeri civici e dei nominati sulle cassette delle poste, ma per quanto mi riguarda non è vero,  se non nelle zone limitrofe del paese”.

Pronta invece la replica da parte di Ventricelli, il quale conferma il disagio relativo ai mancati numeri civici e nominativi in diverse zona del paese: “Ci sono le prove- dice- ma nonostante questo siamo pronti a collaborare con l’amministrazione per risolvere quanto prima questo problema. Siamo aperti -conclude Ventricelli- a qualsiasi soluzioni”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*