Calò: “Qualcuno specula. La discarica serve e farà risparmiare i cittadini”

LECCE- “La discarica è abbastanza lontana dalle attività e comunque non inquina”.  Risponde così il legale rappresentante di Geoambiente srl, che ha presentato il progetto della nuova discarica del Nord Salento, agli imprenditori che sono insorti contro la realizzazione dell’impianto.
Ribadisce che c’è uno studio approfondito ed un monitoraggio meticoloso di aria, acqua e suolo, i cui risultati andranno poi nelle mani di Arpa e Asl. E fa delle analogie: “La discarica delle Mate a Cavallino, che per un decennio ha smaltito i rifiuti di tanti comuni, e quella di Ugento, sono ben più vicine a centro abitato, strutture ricettive, punti ristoro e imprese agricole. La discarica del Nord Salento, invece, è a 2,5 km dal primo centro abitato (Trepuzzi)”. 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*