Viavai sospetto dalla sua abitazione: spacciatore finisce ai domiciliari

VIGNACASTRISI-Un anomalo viavai nei pressi della sua abitazione ha alimentato i sospetti, puntualmente confermati dai servizi di osservazione controllo e pedinamento. Per spaccio di sostanze stupefacenti, finisce ai domiciliari Nunzio Pasquale Bono, classe 1973, di Ortelle, celibe, già noto per reati specifici in materia di stupefacenti.

A incastrarlo, nella notte, i carabinieri della Stazione di Poggiardo, con la collaborazione dei colleghi di Minervino di Lecce.

I militari hanno fatto irruzione in casa, a Vignacastrisi, trovando 370 grammi di marijuana, suddivisi in tre confezioni, 27 grammi di hashish, materiale vario per il confezionamento delle dosi e la somma contante di euro 140 circa ritenuta provento dell’illecita attività di spaccio.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*