Paura per Monsignor Calabro: rapinato in casa da due banditi

ANDRIA- Sono stati momenti di terrore quelli vissuti all’alba di oggi ad Andria da Monsignor Raffaele Calabro, 76 anni , originario di Minervino di Lecce , vescovo emerito di Andria.
L’uomo è stato svegliato, all’alba, da due banditi che sono riusciti ad intrufolarsi un casa con l’intenzione di rapinarlo. I due erano incappucciati, lo hanno immobilizzato e poi hanno rovistato in tutta la casa fuggendo con denaro contante e alcuni oggetti di valore.

Il monsignore non ha subito violenza, ma la paura è stata comunque tanta. Per 27 anni il salentino è stato alla guida della diocesi di Andria dove ora vive da solo in un’abitazione del centro. Sull’episodio indagano i carabinieri.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*