Da 10 giorni senza acqua. Ieri ArcaSud “diceva di non sapere”. Oggi il miracolo

LECCE-  Ad aprile le documentazioni per ovviare ai danni delle morosità di affitto e delle bollette Aqp non pagate, poi le lettere di sfatto da parte di Arca Sud e dopo l’immobilismo mentre in via Siracusa, periodicamente, gli inquilini subiscono il blocco dell’erogazione dell’acqua come successo 10 giorni fa. L’Avvocato Zappatore contattata telefonicamente dichiara che nella giornata di ieri il Presidente Bruno le poneva l’interrogativo del taglio acqua consigliando anche agli amministratori dei vari condomini di comunicare subito quando Aqp annuncia la sospensione del servizio per non incorrere in questi disagi a viene smentita. Le responsabilità ci saranno state, come rimarcatole nella diretta tanto da far indispettire la Zappatore.

Quindi comunicazioni regolarmente fatte dall’amministratore del condominio ad Arca Sud , ad aprile ed agosto, ma Arca Sud non si accorge né di questo ne dei condomini che andavano in sede ma arriva all’orecchio della direttrice perché il presidente Bruno, coinvolto dal consigliere Congedo da noi interessato aveva posto il problema, poi lo scontro Tv e dopo qualche ora il ripristino del servizio. O verificherà le responsabilità dei ritardi e della mancata esecuzione degli sfratti? Ai posteri la risposta

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*