Approvati i nuovi bandi di concorso per guide turistiche ed accompagnatori

LECCE-  Arriva nelle ultime ore del mese di settembre l’approvazione della delibera per i bandi che consentiranno di sostenere l’esame di “guida turistica” e accompagnatore. I tempi lunghi per l’avvio delle procedure, e che hanno sollevato qualche polemica, sono stati determinati dal confuso e incerto quadro normativo che si è venuto a creare a seguito del riordino delle funzioni delle province.
In tutto sono 1354 le aspiranti guide e 513 gli aspiranti accompagnatori,  Tra i requisiti, necessaria la conoscenza di almeno una lingua straniera, prevedendo la possibilità di sostenere l’esame anche per le guide già abilitate. Le prove saranno: una scritta, (con domande a risposta multipla), una orale e una lingua a scelta del candidato. Saranno inoltre tenute in considerazione le competenze specialistiche già maturate dai concorrenti in materia di turismo, architettura, archeologia, storia dell’arte e del territorio e altre materie affini, rinvenienti da percorsi formativi e da esperienze professionali specifiche. I contenuti – sottolineano dalla regione – sono stati approfonditamente concordati con sindacati e associazioni di categoria per garantire la massima qualificazione professionale e le maggiori prospettive occupazionali.

La domanda (che sarà possibile formulare a partire dall’11 ottobre, fino al 10 novembre) deve essere presentata con modalità esclusivamente telematica alla regione Puglia.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*