Senza lavoro, rischiano di perdere la figlia: l’appello di un giovane papà

SURBO- L’appello è delicatissimo. Una coppia di giovanissimi genitori rischia di vedersi portar via la figlia di tre anni. Non si oppongono alle decisioni dei giudici, ma chiedono aiuto per essere messi nelle condizioni di poterla accudire e crescere come ogni bambino merita.

Perché, al momento, non hanno un lavoro. Luigi e la sua compagna, entrambi 23enni, non hanno un’occupazione né una casa. Si rivolgono a chiunque, per poter continuare ad essere un papà e una mamma.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*