Inquilini morosi e casa svuotata, la denuncia: “Ho perso 3mila euro d’affitto e i mobili”

LEVERANO/COPIANO- “Oltre al danno anche la beffa”: dopo non aver ricevuto il pagamento di 11 mesi di affitto, ha trovato l’appartamento letteralmente svuotato. Questa è la disavventura accaduta a Francesca, una giovane mamma di Leverano.

Dopo aver abitato per diverso tempo in provincia di Pavia, precisamente a Copiano, qualche anno fa è ritornata nel Salento. Da qui la decisione di mettere in affitto il suo appartamento del Nord Italia. Tra richieste e inquilini vari, è presto giunto il momento della consegna delle chiavi nelle mani di una coppia di rumeni. Era il 2014. Passa il primo mese, il secondo e così via, ma nonostante i vari solleciti, Francesca non ha mai ricevuto nessun canone d’affitto. Dopo 11 mesi di pazienza, a settembre 2015, riesce a far liberare l’appartamento: i suoi inquilini morosi vanno via e con loro sembrano svanire anche gli oltre 3mila euro di affitto non pagato e le chiavi di casa.

Ma non finisce qui. Un anno dopo, arriva l’amara sorpresa. Francesca dà la copia delle chiavi di casa ad un’amica che le aveva chiesto la cortesia di pernottare per qualche giorno nel suo appartamento di Copiano. Quando giunge a destinazione, aprendo il portoncino, scopre che la casa era stata letteralmente svuotata: mancava la cucina attrezzata, il letto a castello, la scrivania con le sedie, il lampadario, la scopa elettrica e persino l’albero di ciliegio che era stato piantato in giardino.

Alcuni vicini avrebbero detto che i mobili sarebbero stati portati via, alla luce del giorno, dai vecchi inquilini morosi, che attualmente risultano irreperibile al telefono. Francesca ora ha sporto denuncia ai Carabinieri. Vuole giustizia e capire cosa davvero sia accaduto. Indagini in corso.

E.P.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*