Torromino: “Emozionato dalla curva del Lecce”

Giuseppe Torromino, 28 anni, attaccante del Lecce

LECCE- Giuseppe Torromino, attaccante del Lecce parla del suo gemello del gol Caturano e del momento positivo della squadra giallorossa. “Con Caturano mi trovo bene, mi sono chiesto come mai uno come lui non fosse ancora esploso. È un attaccante atipico, come movimenti assomiglia a Higuain o per fare un nome del passato a Inzaghi, è uno che ha fame di gol.
Contro il Catanzaro non era una partita scontata, però siamo riusciti a superare i momenti di difficoltà, è un segnale di una squadra forte. E poi ci sono i nostri tifosi, poche volte mi è capitato di emozionarmi. Mi era capitato l’anno scorso a San Siro contro il Milan vedendo la curva del Crotone piena. Mi è ricapitato di nuovo quest’anno vedendo la curva del Lecce, la passione dei tifosi giallorossi, poche città possono permetterselo. Sono sicuro ci daranno una mano. Anche contro la Casertana, ci attende una sfida tosta”

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*