Il Comune di Santa Cesarea alla Regione “Vogliamo le terme, con i privati le rilanceremo”

SANTA CESAREA TERME-  Lettere ufficiali ed iter a buon punto. Il comune di Santa Cesarea Terme ha tutta l’intenzione di rilanciare quel pezzo importante della sua storia, ovvero le terme, assumendone il pieno possesso, acquisendo le quote societarie attualmente detenute dalla Regione.
L’ipotesi della trasformazione della società per azioni in una fondazione non piace al comune che preferisce gestire personalmente le terme grazie all’aiuto dei provati. Una cosa è certa: così come ribadito anche dalla Corte dei Conti: “Le prestazioni di cure termali, la vendita dei prodotti cosmetici, la locazione di immobili commerciali non hanno alcuna stretta attinenza con il perseguimento delle finalità istituzionali della Regione” e vanno dismesse. A questo poi si aggiungono bilanci in perdita e un risanamento che sembra lontano.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*