Morte sul tagadà, il forum Ambiente e Salute scrive al Prefetto: imponga il rispetto delle regole

LECCE- Sulla tragica vicenda del 15enne morto sulla giostra, il forum ambiente e salute di Lecce è intervenuto con una lettera al Prefetto Claudio Palomba chiedendo un impegno a far si che ci sia il rispetto di regole che puntualmente vengono trasgredite.

“Sarebbe necessario –scrive Giovanni Seclì,  Presidente del  forum- che le  norme sulla sicurezza, più che essere solo  quasi inutilmente o ipocritamente scritte   e che per essere in regola  fossero ripetute sistematicamente attraverso i microfoni  dai giostrai; che si  accompagnassero i divieti di alcuni comportamenti a rischio, con la deterrenza del blocco della giostra, da parte del responsabile,  se da qualcuno non fossero rispettati; che si desse seguito concretamente a tale condizione, attraverso un controllo da parte del giostraio,  scevro da indulgenza o tolleranza.

Se il Salento in alcuni contesti, località o situazioni diventa un mega lunapark – continua Seclì-  ciò deve   comportare quanto meno una presenza  concreta e non compiacente  o tollerante da parte di tutti i  preposti al rispetto delle norme  a tutela della salute, dell’ambiente, della vivibilità.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*