Bar distrutto dalle fiamme: ingenti i danni

GUAGNANO- Completamente distrutto dalle fiamme, divampate nella notte il bar-caffetteria “Jasmed” di Guagnano. Il rogo ha avuto origine con ogni probabilità da un corto circuito. L’incendio ha divorato in poco tempo tutto l’arredamento, gli oggetti, le bevande. Sul posto, oltre alla proprietaria, una donna di 30 anni della zona, sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno proceduto alla messa in sicurezza dell’immobile, ed i carabinieri della locale stazione.

Le fiamme, stando ai primi rilievi, si sarebbero sviluppate dal corto circuito di un frigorifero all’interno del locale.

I danni, in base ad una prima stima, sarebbero ingenti, decine di migliaia di euro. A confermare l’ipotesi dell’incendio accidentale, anche l’assenza di segni di effrazione.

L’attività comemrciale era finita nel mirino dei ladri la scorsa primavera .

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*