Nove anni senza Sergio, ma è sempre con noi

Sergio Vantaggiato
Ottica Salomi

LECCE- La voce dello sport salentino, quelle delle vibrazioni giallorosse, si è spenta esattamente nove anni fa, eppure il suo ricordo è più vivido che mai.
Il nostro Sergio Vantaggiato, il Sergio Vantaggiato dei tifosi del Lecce, è stato strappato alla vita il 14 agosto. Come allora, TeleRama si stringe alla sua famiglia, al piccolo Martino che diventa grande.

Due vigliacchi scippatori, rimasti senza nome, gli strapparono il borsello in una stazione della metropolitana di Parigi. Lui battè la testa.

Ma era lì per vivere giorni felici insieme a Martino. Papà e figlio erano in vacanza insieme per andare a Eurodisney. La notizia colpì tutti come un macigno. Ora come allora, il ricordo di lui, della sua personalità, del suo sembrare schivo, della sua sigaretta sempre accesa, del suo modo schietto di fare informazione, raccontando ed emozionando, non svanisce e non svanirà. Sergio è con noi. In redazione, allo stadio, in tv.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*