Ancora paura in mare, un sub disperso trovato dopo ore di ricerche

TRICASE- Dopo la morte in mare della 62enne di Tricase trascinata al largo dalle onde a Marina Serra, ancora paura e ancora un pomeriggio di ricerche. Questa volta però la brutta avventura vissuta da un sub scomparso intorno alle 14,30 nelle acque di torre vado si è conclusa bene.

È stato trovato dopo tre ore di ricerche. L’allarme era stato lanciato dall’amico con il quale aveva raggiunto il largo su una barca. Il pescatore, un 60enne di Ruffano, si era immerso, ma non è stato più visto risalire.

Solo il suo pallone da sub era visibile. Dopo alcune minuti di ansia l’uomo ha chiamato i soccorsi e dopo tre ore il 60enne è stato ritrovato. Il mare grosso lo aveva trascinato a tre miglia dalla costa, tra torre Torre Pali e Torre Vado, marine di Morciano di Leuca. Ad individuarlo un elicottero del Nucleo sommozzatori dei vigili del fuoco di Bari . Sul posto è arrivata subito una motovedetta della capitaneria e l’uomo è stato salvato. Era in buone condizioni anche perché indossava una muta. Ma la paura è stata tanta.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*