Nei lidi musica fino alle 2.30 di notte? L’Associazione Commercianti e Imprenditori ricorre al Tar

GALLIPOLI- Ricorreranno al Tar contro l’ Ordinanza n.228 i membri dell’associazione Commercianti e Imprenditori Gallipoli. La decisione è stata presa durante l’ultimo Consiglio Direttivo. Dopo essere stati sollecitati da un enorme numero associati, dice il presidente Matteo Spada, all’unanimità abbiamo deciso di IMPUGNARE presso il TAR L’ORDINANZA che prolunga fino alle 02.30 la filodiffusione presso gli stabilimenti balneari.

Il primo obiettivo, dicono, sarà ottenere un provvedimento di sospensione cautelare dell’ordinanza entro i primi giorni della prossima settimana.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*