Lecce, è il giorno dei calendari di Lega Pro e domani la sfida al Genoa. Padalino: “Vetrina importante”

LECCE- E’ il giorno dei calendari di Lega Pro. Questo pomeriggio a Parma, al teatro Regio, saranno resi noti i calendari dei tre gironi. Il campionato partirà il 28 agosto. Oggi è anche la vigilia della sfida contro il Genoa, in programma domani pomeriggio alle 18,30 allo stadio Ferraris. La partita è valida per il terzo turno eliminatorio di Tim Cup. I giallorossi, dopo l’allenamento di questa mattina, lasceranno il ritiro di Roma e si trasferiranno a Genova.

“Ho ricavato una buona impressione dalla gara di lunedì scorso ad Ascoli, i ragazzi hanno fatto vedere personalità contro una squadra di categoria superiore. Il gap di categoria non si è visto, certamente, ci manca un po’ di continuità e di convinzione, tema che porteremo avanti tutto l’anno – ha detto il tecnico del Lecce Padalino -. Non potevamo vedere la squadra esprimersi con una certa intensità per tutti i novanta minuti, in quanto il lavoro sulla condizione fisica va ultimato. Vincere non è mai facile, anche se come ho avuto modo di dire il calcio d’agosto può ingannare. Bisogna dare, però,il giusto senso a questa vittoria, che ci regala soddisfazione e ci da convinzione sulle nostre qualità, che dobbiamo cercare di sfruttare e migliorare. Siamo assieme da circa 25 giorni e la conoscenza tra di noi non potrà che migliorare con il passare del tempo – ha aggiunto l’allenatore giallorosso -. Mi è piaciuto l’atteggiamento che tutta la squadra ha avuto ad Ascoli e vedere Doumbia assieme ad altri compagni uscire dal terreno da gioco con i crampi lo testimonia. Ora mi aspetto che la squadra continui a fare quello che proviamo in questi giorni d’allenamento. Genova  è una vetrina importante, affronteremo una squadra di serie A, ma il Lecce deve mantenere sempre un atteggiamento propositivo e provare a migliorare quegli aspetti che si sono visti poco o nulla nelle precedenti gare – continua il tecnico del Lecce -. L’intesa tra i reparti ed i singoli calciatori migliorerà.

Per il Genoa si tratterà della prima gara ufficiale, mentre per noi della seconda in poco tempo. La squadra ne potrà risentire sia a livello mentale che fisico. Dovremo essere bravi a gestire le risorse mentali e con l’entusiasmo colmare le differenze che esistono tra noi e il Genoa – conclude -. Mi aspetto un avversario aggressivo, che cercherà di fare la partita com’è giusto che sia nella prima gara davanti ai propri tifosi.”

La campagna abbonamenti itinerante fa tappa a Maglie. E la prima di questo tour voluto dal club giallorosso per rendere più agevole la sottoscrizione delle tessere da parte di quei tifosi che sono distanti dal capoluogo. Pertanto, sono state predisposte alcune tappe in paesi del sud Salento, dove i tifosi potranno firmare il proprio amore verso i colori giallorossi, garantendo il loro supporto anche per il campionato di Lega Pro ormai alle porte.

La prima tappa, oggi, è il Circolo tennis in via Madonna di Leuca. L’appuntamento è dalle ore 17 alle ore 21. Nel circolo tennis della città magliese sportiva saranno attive delle postazioni per il rilascio degli abbonamenti. I tifosi si dovranno presentare muniti di documento d’identità e due fototessere. Tra coloro che acquisteranno l’abbonamento, saranno sorteggiati tre tifosi che riceveranno in omaggio la maglia ufficiale da gioco di capitan Lepore, di Caturano e di Torromino. Ad attendere i tifosi, questo pomeriggio, ci sarà anch il vicepresidente Corrado Liguori. Finora il settore più amato dai tifosi giallorossi è stato la Curva Nord con oltre duemila tessere sottoscritte su oltre quattromila abbonamenti venduti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*